Diagnostica comportamentale

Scritto da ing. Mauro Balestra Il .

Con il rinnovo del laboratorio siamo giunti alla terza generazione di apparecchiature di ricerca presentate in occasione del Congresso di Lugano (2008). Alle misurazioni dinamiche che ho sempre svolto dal 1972 in poi, ho aggiunto quelle necessarie anche all’analisi comportamentale del conducente.



Questa ulteriore possibilità di ricerca denominata Diagnostrica dinamica e comportamentale™ mi ha dato le migliori soddisfazioni, trasformando quella che era solo ricerca a scopo peritale in un'autentica ricerca accademica di livello universitario. È così iniziata la mia collaborazione con l’ Unità di Ricerca in Psicologia del Traffico dell' Università Cattolica del S.C. di Milano, concretizzatasi nel primo studio sull’ IRPT – Intervallo di Reazione Psico Tecnico. Questo lavoro di ricerca ha già segnato il passo e, oltre che in Cattolica, è già stato presentato congressualmente in Olanda e a Santa Monica (USA). Un primo testo è già in libreria (IN-SICUREZZA STRADALE, Aracne editrice - ISBN 978-88-548-5823-7) mentre altri testi su questo tema seguiranno di sicuro.
Sembra che prima del 2011 in tutto il mondo lo studio del comportamento del conducente durante la reazione sia sempre stato condotto solo al simulatore e mai su strada alla guida reale di un normale veicolo nel traffico. Ora, i primi risultati della nostra ricerca sono significativi ed hanno già rivoluzionato tanto il modello del processo reattivo quanto i concetti a cui eravamo normalmente abituati.